Via Morane, dal 23 agosto lavori di tombamento del canale

lavori generic 1' di lettura 21/08/2020 - Da domenica 23 agosto prendono il via i lavori per il tombamento dell’ultimo tratto del canale San Pietro, che corre parallelo a via Morane tra la rotatoria con le vie Liguria e Toscana e la rotatoria sulla Nuova Estense.

Per consentire l’intervento, che si concluderà entro la metà di settembre, nel tratto interessato dai lavori è prevista la sospensione della circolazione nella corsia di via Morane che porta fuori città.

Il traffico in uscita sarà deviato su un percorso alternativo dalla rotatoria Morane-Liguria-Toscana (via Toscana, via Firenze, strada Contrada, Nuova Estense), mentre resterà percorribile la corsia che porta verso il centro città. Per i veicoli provenienti da via Salvo D’Acquisto e diretti verso la tangenziale sarà indicato un percorso alternativo già all’incrocio con via Falcone (via Falcone, via Dalla Chiesa, via Ghiaroni, strada Contrada, Nuova Estense).

Dopo i lavori di asfaltatura e di realizzazione della segnaletica orizzontale definitiva della nuova rotatoria su via Morane all’incrocio con le vie Liguria e Toscana dei giorni scorsi, il cantiere si sposta quindi ora nel tratto successivo, in direzione periferia, dove in futuro sarà realizzata un’ulteriore rotatoria di servizio al nuovo comparto di Vaciglio-Morane in costruzione. Il canale viene tombato, infatti, a cura del soggetto attuatore, per ragioni igieniche e per rendere possibile la realizzazione dell’infrastruttura di ingresso alla zona residenziale in via di sviluppo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2020 alle 15:32 sul giornale del 22 agosto 2020 - 180 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavori in corso, lavori stradali, modena, comune di modena, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/btWE