San Gemini (TR): bolognese tenta la truffa dello specchietto

1' di lettura 24/09/2020 - Denunciato dai Carabinieri di San Gemini.

Ancora una volta hanno tentato la truffa dello specchietto, un 26 enne originario di Bologna, già noto alle forze dell'ordine, qualche giorno fa a San Gemini, lungo la via Flaminia, simulava un incidente con un altro veicolo intimando poi al conducente dell'altra vettura di fermarsi.

Iniziava così una discussione, dove il giovane bolognese tentava di farsi consegnare 200 euro in contanti, come risarcimento danni. Ma l'altro conducente, che conosceva la truffa dello specchietto, per niente impressionato, chiamava immediatamente i Carabinieri, i quali hanno denunciato, in stato di libertà, il 26 enne per tentata truffa aggravata.






Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2020 alle 10:00 sul giornale del 25 settembre 2020 - 181 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwSR