Polizia Locale, al via la ricerca del nuovo comandante

polizia locale 3' di lettura 31/12/2020 - Il Comune di Modena ha pubblicato l'avviso pubblico per individuare il nuovo comandante della Polizia locale, come annunciato dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli dopo la nomina dell'attuale comandante Valeria Meloncelli a direttrice generale dell'Ente.

In questi stessi giorni è stata inoltre avviata la procedura per la ricerca del nuovo dirigente responsabile del Servizio prevenzione e protezione del settore Lavori pubblici e manutenzione della città.

Per partecipare alla selezione di ognuna delle due posizioni, a tempo determinato con scadenza 90 giorni dopo la scadenza del mandato del sindaco, occorre presentare domanda entro le ore 13 del 13 gennaio 2021.

La domanda va presentata servendosi dello schema allegato all'avviso pubblicato nella sezione bandi del sito Internet del Comune e allegando il curriculum vita. Dopo averla scansionata in formato pdf, deve essere inoltrata tramite posta elettronica certificata non istituzionale (PEC) all'indirizzo PEC del Settore Direzione Generale (direttoregenerale@cert.comune.modena.it).

L'incarico di Dirigente responsabile del Settore Polizia Locale, Sicurezza urbana e Protezione civile comporta la direzione di un settore articolato con diverse funzioni: dal presidio delle attività di tutela della sicurezza e della mobilità dei cittadini al coordinamento di Polizia giudiziaria, Polizia stradale e alle attribuzioni ausiliarie di Pubblica sicurezza; dal coordinamento delle funzioni di Polizia amministrativa, commerciale, edilizia, ambientale e connesse a sicurezza urbana, presidio del territorio e vigilanza sull'osservanza di regolamenti e ordinanze; dal controllo degli accertamenti alla gestione di procedure sanzionatorie e gestione del contenzioso agli accertamenti anagrafici e tributari; dal coordinamento del servizio di prossimità fino alle funzioni correlate alla sicurezza stradale e all'educazione stradale nelle scuole.

Per partecipare alla selezione occorre essere in possesso di diploma di Laurea; aver svolto per almeno un quinquennio funzioni dirigenziali in organismi ed enti pubblici o privati oppure essere stato dipendente di una pubblica amministrazione in posizione immediatamente precedente al ruolo dirigenziale o essere dipendente di ruolo del Comune di Modena con almeno cinque anni di servizio in categoria D.

La posizione di dirigente responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione comporta, invece, la direzione del servizio preposto a coordinamento e gestione delle attività tecniche relative al Documento di valutazione dei rischi e alla redazione dei

piani di emergenza e di evacuazione e la gestione delle attività relative alla logistica degli uffici comunali. In questo caso, oltre agli altri requisiti, per partecipare alla selezione occorre il diploma di laurea in Ingegneria o Architettura e l'abilitazione all'esercizio della professione di ingegnere o di architetto.

Per ciascuna posizione, la selezione sarà effettuata da un'apposita Commissione attraverso un esame comparativo dei curricula vitae al fine di individuare i candidati da convocare ai successivi colloqui di valutazione che avranno inizio per entrambi i ruoli il giorno 1 febbraio.

A conclusione dei colloqui, la Commissione predisporrà una valutazione dei profili dei candidati idonei da proporre al sindaco per la scelta finale del dirigente da incaricare e il procedimento terminerà con il conferimento dell'incarico da parte del sindaco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-12-2020 alle 09:37 sul giornale del 02 gennaio 2021 - 186 letture

In questo articolo si parla di attualità, modena, polizia locale, comune di modena, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bHyU