Vandalizzata la teca dei libri al Giardino Ducale

1' di lettura 05/01/2021 - È stata vandalizzata la teca dei libri accanto alla panchina rossa, simbolo della lotta alla violenza sulle donne, al Giardino Ducale di Modena.

Il ritrovamento è avvenuto nella mattinata di lunedì 4 gennaio, nell'ambito di verifiche che vengono effettuate regolarmente da tecnici comunali alle strutture e alle alberature del Giardino Ducale. L'atto vandalico risale a uno dei primi giorni dell'anno; l'ultimo controllo era infatti stato effettuato giovedì 31 dicembre.

La struttura, che rientra nel progetto di book crossing proposto dal Consiglio comunale e sostenuto dall'Amministrazione e rimane sempre aperta, è stata completamente distrutta e i resti saranno rimossi da tecnici comunali e portati in un magazzino pubblico. L'Amministrazione provvederà al ripristino della teca, nei tempi ritenuti opportuni anche rispetto al momento di emergenza sanitaria.

"Si tratta dell'ennesimo atto vandalico a un elemento che ha un profondo significato simbolico – afferma l'assessora alle Pari opportunità Grazia Baracchi – e come Amministrazione lo condanniamo con forza. Speriamo vengano individuati i responsabili di questo gesto che denota scarso senso civico".

La panchina rossa, infatti, è il simbolo tangibile delle iniziative e del percorso culturale per combattere la violenza sulle donne intrapreso negli scorsi anni dall'Amministrazione comunale e dalla città di Modena, a cui si intreccia l'altro importate progetto di book crossing volto a consentire il libero scambio di testi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-01-2021 alle 09:26 sul giornale del 07 gennaio 2021 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, modena, comune di modena, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bH34