Si schianta in moto e litiga con un automobilista che lo soccorre, ora rischia la denuncia

polizia locale 3' di lettura 15/02/2021 - Saranno gli esami clinici in ospedale a confermare o meno le presunte condizioni di alterazione alcolica in cui versava un motociclista 26enne che poco prima delle 20 di venerdì 12 febbraio è finito fuori strada con la moto, rimanendo ferito nell'incidente avvenuto in strada Martiniana, nella frazione di Baggiovara.

Sul posto è intervenuta la Polizia locale di Modena: mentre si valuta l'ipotesi di guida in stato di ebbrezza, che farebbe scaturire la denuncia, gli operatori hanno contestato all'uomo anche l'assenza dell'assicurazione del mezzo che guidava.

Secondo la prima ricostruzione dell'Infortunistica, il motociclista, originario della Tunisia e residente a Livorno, per ragioni in corso di accertamento ha perso il controllo della motocicletta, una Yamaha, terminando nel fosso a margine della carreggiata. Ad allertare il Comando di via Galilei è stato l'autista di un mezzo dell'azienda di trasporti che stava transitando su quella strada e che si è fermato a prestare soccorso: tra i due è però nato un diverbio, al cui esito il 26enne si sarebbe scagliato contro il veicolo di Seta, danneggiando lievemente la carrozzeria. Nei prossimi giorni Seta potrebbe presentare denuncia per l'accaduto.

Nel frattempo, in strada Martiniana sono arrivate le pattuglie del Comando di via Galilei e un'ambulanza del 118. Il motociclista, che nella caduta a terra ha riportato alcune contusioni, è stato accompagnato al vicino ospedale di Baggiovara dove, oltre alle cure mediche, è stato anche sottoposto agli accertamenti di legge. Dalla prima rilevazione effettuata subito dopo l'incidente, la presenza di alcol nel sangue risultava essere oltre il triplo del limite consentito (pari a 0.5), ma solo l'esito formale potrà confermare il superamento, facendo scattare l'eventuale addebito penale, in violazione all'articolo 186 del Codice della strada. Intanto l'uomo, che in questi giorni si trova a Modena per lavoro, dopo essere stato accompagnato in Questura per l'identificazione (da cui è emersa la regolarità sul territorio nazionale) è stato sanzionato amministrativamente a causa della mancanza della polizza Rca sulla moto. Il verbale ammonta a 868 euro, oltre al sequestro del veicolo (che appartiene a un'altra persona).

È un 55enne residente a Campobasso, invece, l'automobilista che intorno alle 21 di domenica 14 febbraio ha sbandato con la sua Fiat Panda, urtando tre veicoli in sosta in una manovra che, alla luce dei primi riscontri, potrebbe essere stata la conseguenza di uno stato di presunta alterazione fisica. L'incidente, le cui cause sono in corso di accertamento da parte dell'Infortunistica, è avvenuto in via La Spezia, a Modena, e il conducente è rimasto ferito nello scontro: trasportato all'ospedale di Baggiovara da un'ambulanza, ha riportato lesioni giudicate guaribili in pochi giorni.

Anche in questo caso, presto la Polizia locale riceverà dai sanitari il riscontro degli accertamenti clinici svolti sull'automobilista che potranno rivelare l'eventuale assunzione di sostanze. Inoltre, ai proprietari dei mezzi in sosta rimasti danneggiati – due Citroen e una Toyota –, tutti residenti in zona Morane, saranno fornite le informazioni della controparte, con cui potranno decidere di avviare l'iter assicurativo finalizzato alla richiesta di risarcimento dei danni ai veicoli.

Infine, sono attesi nei prossimi giorni anche gli esiti degli esami di legge a cui è stato sottoposto il 52enne che sempre domenica 14, intorno alle 16.30, si è schiantato con la sua Honda contro un albero su strada Nazionale per Carpi, nella frazione di Ganaceto, nel territorio comunale di Modena. L'uomo, residente a Carpi, per motivi in corso di accertamento ha perso il controllo dell'auto che stava conducendo in direzione periferia; nell'impatto contro la pianta è rimasta ferita pure la figlia di 9 anni. Entrambi sono stati accompagnati in ospedale con ferite di media gravità dalle ambulanze del 118, intervenute assieme alla Polizia locale di Modena e ai vigili del fuoco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2021 alle 21:03 sul giornale del 16 febbraio 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia locale, emilia romagna, notizie, Sara Santini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOcZ





logoEV