Mirandola: tenta una rapina a mano armata, arrestato in flagranza

1' di lettura 19/02/2021 - La Polizia di Stato di Mirandola ha tratto in arresto un uomo italiano di 51 anni, residente in provincia di Mantova, per i reati di tentata rapina aggravata, ai danni di un esercizio commerciale del centro cittadino, violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

L’uomo, travisato in volto da un passamontagna, è entrato all’interno del negozio armato di una pistola nella mano destra e di un coltello in quella sinistra, ha spinto a terra il titolare puntandogli l’arma alla testa, incurante della presenza di altre persone.

Due agenti del Commissariato di Polizia, che stavano svolgendo controlli amministrativi in città in abiti borghesi e che al momento della rapina si trovavano all’interno del negozio, sono immediatamente intervenuti, bloccando e disarmando il rapinatore.

Nel corso della violenta colluttazione, il 51enne ha ferito alle mani uno dei militari e ha colpito alla testa con dei calci l’altro poliziotto; entrambi sono stati refertati presso il locale Pronto Soccorso.

Il coltello e l’arma, priva di tappo rosso, che solo in seguito si è accertato essere una pistola giocattolo, sono stati sottoposti a sequestro penale.

L’uomo è stato poi accompagnato in Commissariato da una Volante, che era intervenuta in ausilio nel corso della rapina su segnalazione di una commessa; al termine degli accertamenti di rito, dai quali sono emersi a suo carico precedenti penali per reati contro il patrimonio e guida in stato di ebbrezza, il rapinatore è stato condotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Modena.
Per Telegram cercare il canale @viveremodena o cliccare su https://t.me/viveremodena

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viveremodena/






Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2021 alle 12:44 sul giornale del 20 febbraio 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bONM