Tenta di asportare il catalizzatore di un furgone: colto in flagranza ed arrestato

1' di lettura 16/11/2022 - La Squadra Volante ha tratto in arresto un cittadino straniero di 46 anni per il reato di tentato furto aggravato. Nel pomeriggio del 13 novembre scorso, una pattuglia è intervenuta presso una ditta in zona Sacca, su segnalazione alla linea di emergenza 112NUE da parte della vigilanza privata, che attraverso le videocamere di sorveglianza aveva notato una persona scavalcare la recinzione ed introdursi nel cortile, nascondendosi tra i veicoli aziendali.

Giunti immediatamente sul posto, gli agenti hanno individuato l’uomo che si trovava sdraiato sotto un furgone, intento ad asportarne il catalizzatore, già parzialmente smontato, e lo hanno bloccato.

Nella sua disponibilità sono stati recuperati e sottoposti a sequestro penale svariati attrezzi da meccanico, alcune chiavi inglesi, a brugola e a cricchetto, una tronchese ed un coltello.

L’arrestato, già conosciuto a questi Uffici per precedenti specifici, è stato anche deferito all’A.G. per il reato di porto d’armi ed oggetti atti ad offendere.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Modena.
Per Telegram cercare il canale @viveremodena o cliccare su https://t.me/viveremodena
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/viveremodena/





Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2022 alle 12:00 sul giornale del 17 novembre 2022 - 12 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dCZK





logoEV