Arrestati due spacciatori del parco XXII Aprile

1' di lettura 19/11/2022 - La Squadra Mobile ha tratto in arresto, in collaborazione con la Polizia Locale di Modena, due cittadini stranieri di 36 anni, regolari sul territorio nazionale, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di un cospicuo quantitativo di sostanze stupefacenti.

Da alcuni giorni, anche a seguito di segnalazioni pervenute dai cittadini, erano stati avviati mirati servizi di osservazione e appostamento, anche in orari serali e notturni, nell’area che insiste sul parco XXII Aprile, finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in quella zona.

All’esito di tale attività investigativa, gli agenti hanno individuato due persone, che con assiduità facevano la spola dal parco ad un appartamento ubicato in via Nonantolana. Tale andirivieni sospetto ha portato gli agenti a ritenere verosimile che i due stessero svolgendo attività di cessione di sostanze stupefacenti nella zona del Parco XXII Aprile e ad ipotizzare, fondatamente, che l’abitazione venisse impiegata come base logistica per tale illecita attività.

Con l’ausilio di una unità cinofila antidroga della Polizia Locale si è proceduto, pertanto, a perquisizione domiciliare con esito positivo.

All’interno dell’abitazione, infatti, sono stati rinvenuti sul tavolo della cucina 41 involucri, contenenti, come da successiva prova narcotest, cocaina ed eroina per complessivi 50 grammi, oltre a bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Occultati all’interno di un armadio della camera da letto, sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati ben 40 ovuli termosaldati, per un peso totale di 430 grammi, di cui 350 grammi di eroina ed 80 grammi di cocaina. Veniva inoltre rinvenuta e sequestrata la somma contante di 10mila euro.

I due arrestati sono stati associati alla casa circondariale di Modena in attesa dell’udienza di convalida.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Modena.
Per Telegram cercare il canale @viveremodena o cliccare su https://t.me/viveremodena
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/viveremodena/





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2022 alle 08:17 sul giornale del 21 novembre 2022 - 18 letture

In questo articolo si parla di attualità, emilia romagna, notizie, Sara Santini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDE2





logoEV