SEI IN > VIVERE MODENA > CRONACA
articolo

Arrestato giovane spacciatore in zona Novi Sad

1' di lettura
18

La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino tunisino di 18 anni per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nella mattinata di domenica, intorno alle ore 10.40, personale della Squadra Volante, nel corso di una attività di monitoraggio ed osservazione della zona che insiste sul parco Novi Sad, ha notato il 18enne aggirarsi all’interno del parco con fare guardingo e cedere probabile sostanza stupefacente in cambio di denaro a tre distinti acquirenti.

Richiesto l’ausilio di altre Volanti sul territorio al fine di bloccargli le possibili via di fuga, il giovane è stato raggiunto all’intersezione tra viale Monte Kosica e viale della Cittadella mentre stava lasciando il parco in direzione della Stazione delle Autocorriere. Nonostante un tentativo di fuga, dal quale ha desistito subito trovandosi accerchiato, è stato fermato e trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di 26,02 grammi.

Da accertamenti, il giovane è risultato irregolare sul territorio nazionale e per tale motivo è stato anche denunciato in stato di libertà per il reato di ingresso e soggiorno illegale in Italia.

All’esito dell’udienza, il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Modena ha convalidato l’arresto e ha disposto nei confronti dell’indagato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G..

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Modena.
Per Telegram cercare il canale @viveremodena o cliccare su https://t.me/viveremodena
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/viveremodena/


Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2024 alle 12:37 sul giornale del 07 febbraio 2024 - 18 letture






qrcode