SEI IN > VIVERE MODENA > CRONACA
articolo

Tenta di aprire un garage con un paletto di ferro: fermato e arrestato per aver fatto reingresso in Italia nonostante l’espulsione

1' di lettura
14

Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino tunisino di 32 anni per il reato di reingresso in Italia senza autorizzazione dopo l’espulsione.

Nel pomeriggio di mercoledì a seguito di chiamata alla linea di emergenza 112NUE, la Squadra Volante è intervenuta presso un condominio di via Emilia Est, dove era stato segnalato un uomo intento a forzare il basculante di un garage con un oggetto di metallo.

Gli agenti, portatisi subito sul posto, hanno fermato il 32enne che si trovava ancora in prossimità del garage. A terra nelle immediate vicinanze è stato rinvenuto un paletto in ferro di grosse dimensioni. L’uomo si è giustificato affermando che stava recuperando i suoi effetti personali, lasciati all’interno del garage, dove aveva dormito per alcuni giorni, avendolo trovato aperto. Per i fatti sopra esposti è stato denunciato in stato di libertà per il reato di possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

L’indagato, già noto alle Forze dell’Ordine, poiché privo di documenti di riconoscimento, è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione e sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici a cura del Gabinetto di Polizia Scientifica. In esito agli accertamenti è emerso che, destinatario di un decreto di espulsione, era stato rimpatriato coattivamente a gennaio 2021 dalla frontiera aerea di Palermo e che, pertanto, aveva trasgredito al divieto di ritorno in Italia, motivo per il quale gli agenti hanno proceduto al suo arresto, convalidato con rito per direttissima nel pomeriggio odierno.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Modena.
Per Telegram cercare il canale @viveremodena o cliccare su https://t.me/viveremodena
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/viveremodena/


Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2024 alle 10:25 sul giornale del 10 febbraio 2024 - 14 letture






qrcode