SEI IN > VIVERE MODENA > CULTURA
comunicato stampa

Alla scoperta dell'architettura della Ghirlandina

2' di lettura
10

L'architettura della Ghirlandina, tra lo stile Romanico dell'architetto Lanfranco e il Gotico dei Campionesi, è il tema della visita guidata alla Torre civica in programma sabato 24 febbraio, alle 18, con un itinerario che parte dall'esterno della Cattedrale e prosegue con la salita alla Ghirlandina.

La visita è organizzata dalla cooperativa Ars/Archeosistemi con il servizio Promozione della città e turismo del Comune di Modena. Per partecipare è necessario prenotarsi sul sito VisitModena (www.visitmodena.it/it/esperienze/esperienze-artecultura/visite-tematiche-alla-torre-ghirlandina-2024). Il ritrovo dei partecipanti è nella biglietteria della Ghirlandina alle 17.45 per il pagamento del ticket d'ingresso; la visita inizierà alle 18 dall'esterno della Torre e durerà circa 45 minuti.

I Campionesi erano architetti e scultori provenienti da Campione d'Italia, sul lago di Lugano, che lavorarono a Modena nel cantiere del Duomo e della Ghirlandina dalla fine del XII agli inizi del XIV secolo. La visita è dedicata, appunto, alle modifiche che questi maestri apportarono al Duomo e alla Ghirlandina proseguendo il lavoro di Lanfranco ma secondo il gusto Gotico.

La guida commenterà in particolare i rosoni in facciata e della "Porta Regia", sul fianco meridionale della Cattedrale e, di seguito, gli interventi architettonici e scultorei dei Campionesi che sopraelevarono la Torre. I visitatori percorreranno duecento scalini e nella Sala dei Torresani, dalle cui finestre si vede tutto il panorama di Modena, potranno ammirare splendidi capitelli del 1180 con decorazioni a tema vegetale e con figure umane che rappresentano sia temi religiosi che civili a riassumere la doppia funzione della Ghirlandina come torre civica e campanaria del Duomo.

I biglietti per la visita guidata e per la salita serale si pagano direttamente alla biglietteria della Torre, il giorno stesso della visita. L'ingresso alla Torre costa 3 euro; il ridotto 2 euro (per bambini e studenti dai 6 ai 26 anni, over 65 e gruppo di almeno 10 persone); gratuito per bambini fino ai 5 anni, per persone con disabilità e per i loro accompagnatori, guide e interpreti, insegnanti che accompagnano classi.

Maggiori informazioni allo Iat Ufficio Informazione e accoglienza Turistica, piazza Grande 14, tel. 059 203 2660, e sul sito www.visitmodena.it



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2024 alle 11:08 sul giornale del 23 febbraio 2024 - 10 letture






qrcode