SEI IN > VIVERE MODENA > CRONACA
articolo

Fugge in auto per evitare il controllo e colpisce con lo specchietto retrovisore un agente: inseguito ed arrestato

1' di lettura
4

La Polizia di Stato di Modena ha arrestato un cittadino tunisino di 22 anni per il reato di resistenza a pubblico ufficiale in concorso.

Alle ore 20.00 circa del 6 giugno 2024, personale della Squadra Volante, nel corso di un posto di controllo in zona Crocetta, ha intimato l’alt ad una autovettura con a bordo due persone.

Alla richiesta di fornire un valido documento d’identità, l’uomo alla guida – appunto il 22enne – ha riavviato il motore ed è ripartito a tutta velocità in direzione del centro città, colpendo il braccio di un agente con lo specchietto retrovisore lato passeggero.

La Volante si è subito posta all’inseguimento dell’autovettura, che ad alta velocità procedeva a zig zig, invadendo anche la corsia di marcia opposta, fino a che il conducente non ha perso il controllo del veicolo andando ad impattare contro un palo della segnaletica stradale.

I due hanno proseguito la loro fuga all’interno del parco XXII Aprile, dove gli agenti sono riusciti a raggiungere e a bloccare il 22enne.

Sono in corso indagini volte a rintracciare il secondo uomo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Modena.
Per Telegram cercare il canale @viveremodena o cliccare su https://t.me/viveremodena
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/viveremodena/


Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2024 alle 10:51 sul giornale del 11 giugno 2024 - 4 letture






qrcode